]

Commissione Nazionale Italiana

La Commissione Nazionale Italiana per i Collegi del Mondo Unito è stata fondata nel 1970 per opera di Donna Marella Caracciolo Agnelli, l'Ambasciatore Bartolomeo Migone ed il Professor Paolo Rossi.

La Commissione si propone di diffondere la conoscenza e gli ideali dei Collegi del Mondo Unito, rivolti a migliorare la comprensione internazionale, attraverso l'educazione e la cultura, ed a fare, dell'educazione e della cultura, una forza per unire i popoli, le nazioni e le culture perseguendo la pace e un futuro sostenibile.

Per consentire ai giovani di vivere questa bellissima esperienza, la Commissione, insieme al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, reperisce ogni anno i fondi necessari per sostenere i costi delle borse di studio. Grazie all'intervento dei numerosi donatori e benefattori che hanno condiviso gli ideali dei Collegi del Mondo Unito, sono oltre mille gli studenti italiani ai quali finora è stata offerta questa opportunità.

Ogni anno, attraverso le selezioni, la Commissione assegna le borse di studio per consentire ad altrettanti studenti di frequentare uno dei Collegi del Mondo Unito.