Passa ai contenuti ↓

Dona

Sebbene la Commissione Nazionale Italiana ed il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico ricevano donazioni da enti pubblici (in particolare dal Ministero degli Affari Esteri e da alcune Regioni), il contributo dei privati e la diversificazione delle fonti di finanziamento è sempre più importante per garantire la sostenibilità delle attività nel medio e lungo periodo. Per questi motivi, le famiglie degli studenti, gli ex studenti o tutti quei sostenitori pubblici e privati che credono e si riconoscono nella missione dei Collegi sono invitati a dare un contributo.

Per quanto riguarda gli ex studenti, il valore dell'esperienza biennale presso un Collegio del Mondo Unito è certamente inestimabile, è importante quindi che una piccola parte di quella ricchezza che hanno ricevuto venga restituita per permettere ad altri di fare la stessa esperienza.

Per quanto riguarda gli enti privati, è crescente l'interesse verso il perseguimento di un comportamento socialmente responsabile nel mondo sempre più globalizzato di oggi e che metta le persone al centro dell'azione. Il sostegno ai Collegi del Mondo Unito rappresenta una possibilità importante per perseguire un futuro migliore nella consapevolezza che è solo attraverso la comprensione tra i popoli e la diffusione della conoscenza che possiamo realizzare una società migliore.