Passa ai contenuti ↓

Kurt Hahn

31 March 2017

Founder of UWC

Fondatore dei Collegi del Mondo Unito

Riconosciuto come una delle figure più prominenti del XX secolo nell’ambito dell’educazione internazionale, Hahn nasce in Germania nel 1886, da genitori ebrei. Kurt Hahn viene educato in Germania e poi ad Oxford, prima di essere riportato in Germania dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale. Il suo primo interesse per l’educazione come una forza per il bene viene rafforzato dall’immagine di distruzione di cui fu testimone durante la guerra; con il supporto del Principe Max von Baden, l’ultimo Cancelliere imperiale della Germania, Hahn fonda nel 1920 la Salem School in Germania, fondata sul rispetto per l’individuo, la responsabilità verso la comunità e una consapevolezza dell’importanza del processo democratico. Nel 1933 Hahn viene esiliato nel Regno Unito dopo essersi dichiarato contrario al Nazismo e fonda la Gordonstoun School in Scozia, basata sui quattro pilastri dell’internazionalismo, della sfida, della responsabilità e del servizio.

Hahn ha giocato un ruolo chiave nella fondazione della Outward Bound Organisation e del Duke of Edinburgh’s Award, e ha fondato il movimento UWC con l’apertura del Collegio del Mondo Unito dell’Atlantico nel 1962. Nel 1958, mentre partecipa ad una conferenza al NATO Staff College, Hahn si fa ispirare dalla cooperazione tra coloro che erano stati avversari nella Seconda Guerra Mondiale. Pensa che se educare giovani da diverse parti del mondo fosse possibile, allora conflitti futuri potrebbero essere prevenuti. Il movimento UWC, con la sua missione di rendere l’educazione una forza per unire popoli, nazioni e culture per la pace e per un futuro sostenibile, nasce proprio dalla convinzione che la forza dell’educazione possa cambiare il mondo.

Hahn muore in Germania nel 1974. La voce nel Britain’s Dictionary of National Biography lo chiama “rettore e cittadino dell’umanità.” Il suo retaggio rimane uno dei più importanti e vitali nella storia dell’educazione orientata all’internazionalità-

“Considero il principale compito dell'educazione quello di assicurare la sopravvivenza di queste qualità: una curiosità intraprendente, uno spirito invincibile, la tenacia, la prontezza per una abnegazione saggia e, soprattutto, la compassione.” Kurt Hahn, fondatore dei Collegi del Mondo Unito

Tagged Key Figures Profile